Filtrazione - Elementi filtranti

FILTRAZIONE – ELEMENTI FILTRANTI

Perdomini-IOC commercializza una vasta gamma di elementi e cartucce filtranti per la filtrazione di vini bianchi e rossi , attività enologica fondamentale per grandi e piccole realtà produttive vinicole.

I filtri per vino a cartuccia Perdomini-IOC garantiscono una perfetta filtrazione dei vini e possono essere utilizzati per lungo periodo, grazie ai molteplici gradi di porosità disponibili, alle ampie superfici filtranti e all’ alta resistenza dei materiali.

Tutti gli elementi filtranti Perdomini-IOC sono corredati di Compliance alimentare.

Cartucce filtranti MEMBRACART XL II

I filtri a cartuccia MEMBRAcart XL II sono stati sviluppati per la stabilizzazione microbiologica del vino. Il setto filtrante è una membrana ad elevata efficienza in polietersulfone, la quale, in combinazione con la tecnica costruttiva del filtro, assicura eccellenti risultati di filtrazione e di vita in esercizio.
Materiale del setto filtrante: Polieteresulfone (idrofilico).
Applicazioni principali: rimozione sicura ed affidabile di microrganismi dannosi per il prodotto finito (Saccharomyces, Brettanomyces e Lactobacilli).
Grado di filtrazione: 0,2 – 0,45 – 0,65 µm

Cartucce filtranti PRECART LCF

Gli elementi filtranti PREcart LCF presentano una matrice ricavata da fibre polimeriche di progettazione unica con eccellenti caratteristiche di stabilità termica, resistenza elevata e ottima compatibilità chimica. Il lavoro di frazionamento colloidale permette di evitare indesiderati intasamenti a carico dei filtri finali, pur non interferendo con la struttura originaria del vino.
Materiale del setto filtrante: Fibre polimeriche su substrato di cellulosa.
Applicazioni principali: Frazionamento colloidale.
Grado di filtrazione: 0,8 µm

Cartucce filtranti PRECART PP II

L’elemento filtrante PREcart PP II è progettato per garantire elevata resistenza meccanica, termica e chimica necessaria per una lunga vita in esercizio. È la soluzione ideale per l’ottenimento di filtrato con determinate specifiche di qualità e per il prolungamento della vita dei filtri finali.
Materiale del setto filtrante: Polipropilene.
Applicazioni principali: prefiltrazione o filtrazione finale per vini invecchiati dove serva solo un polishing.
Grado di filtrazione: 1 – 2 – 3 – 5 – 10 – 20 – 30 – 50 – 70 µm

Cartucce filtranti per vino nell’enologia professionale

Il ruolo principale della filtrazione enologica è quello di fornire limpidezza e stabilità microbiologica ai vini, ed uno dei più diffusi ed efficaci metodi di filtrazione comprende l’utilizzo di filtri housing e cartucce filtranti.

La filtrazione del vino a cartucce avviene tramite un’azione fisico-meccanica e può essere eseguita in fase di pre filtrazione, per la rimozione dei lieviti ed il frazionamento dei colloidi, oppure in fase di filtrazione finale, prima dell’imbottigliamento e dello stoccaggio dei vini.

L’utilizzo di cartucce ed elementi filtranti nella produzione enologica è fondamentale per:
eliminare in profondità lieviti, batteri e residui solidi di lavorazione (feccia)
– ottenere un vino limpido e sterile, con caratteristiche organolettiche integre e stabili